PontedilegnoPoesia 2022 ad Alberto Bertoni

PONTEDILEGNO, 31 LUG - Alberto Bertoni con "L'isola dei topi" (Giulio Einaudi Editore) ha vinto la XIII edizione del premio PontedilegnoPoesia, Promosso dall'Associazione Mirella Cultura, in collaborazione con la Pro Loco, è considerato fra i più prestigiosi premi di poesia italiana contemporanea. A Bertoni è andato sia il premio della Giuria, sia il premio del pubblico.
   Al secondo posto Renato Minore con "Ogni cosa è in prestito" (ed. La Nave di Teseo), al terzo posto ex aequo Luca Campana con "Fioriture Invernali" (ed. Interno Poesia) e Ennio Cavalli con "Amore manifesto" (ed. La Nave di Teseo). Gli altri finalisti in concorso, selezionati tra 64 partecipanti, erano Maria Rita Bozzetti e Raffaele Castelli Cornacchia.
   "La parola 'onore' la uso raramente, ma questa è l'occasione - ha detto Bertoni -. Basta considerare l'albo dei poeti che hanno vinto il premio nelle edizioni precedenti. Viviamo tempi non facili, la parola sta perdendo i suoi significati. Trovare qualcuno che strenuamente si batte per difendere la poesia è un valore aggiunto di importanza inestimabile e per questo trovo giustificato utilizzare la parola 'onore'. Oggi l'Italia ha bisogno più che mai di poesia"
   "Con "L'Isola dei topi' - ha scritto la Giuria nella motivazione del premio - Bertoni propone uno sguardo sulla realtà da parte di un io consapevole delle proprie responsabilità civili di fronte a un mondo ambiguo e in disfacimento.
   La cerimonia di premiazione si è svolta nella sala consiliare del Comune di Pontedilegno. A premiare il vincitore è stato il sindaco di Pontedilegno Ivan Faustinelli, mentre il presidente di Mirella Cultura, Andrea Bulferetti, ha consegnato il premio speciale "Franco Loi" alla carriera al poeta Emilio Coco. Al cardinale Giavanni Battista Re, decano del Collegio Cardinalizio e profondamente legato alla Val Camonica, il premio MirellaCultura, che si rivolge al sociale. Il cardinale è stato bloccato dal Covid e il premio è stato ritirato da monsignor TinoClementi.