Incontri musicali

Gli “Incontri musicali” sono una delle iniziative che vedono impegnata Pontedilegno-Mirella Cultura. Nel nome di Paolo VI, il Papa bresciano che in gioventù frequentava Ponte di Legno, dove ancora i suoi familiari hanno casa, la manifestazione si ispira al pensiero di Giovan Battista Montini nei confronti dell’arte e degli artisti ed è promossa dal Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, dall’Associazione Musicale Gasparo di Salò, dal Comune e dalla Parrocchia di Ponte di Legno.
Gli Incontri discendono dalle Serate Musicali di Ponte di Legno e sono una “creatura” del compianto maestro Agostino Orizio, fondatore del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e dell’Orchestra che ne prende il nome.
Negli anni, le Serate o Incontri hanno ospitato alcuni fra i più grandi interpreti della musica classica a livello internazionale.
Il programma si svolge tradizionalmente nel mese di agosto, con serata inaugurale il 6 agosto, ricorrenza della morte, avvenuta nel 1978, di Papa Paolo VI. I concerti si tengono nella Chiesa Parrocchiale o nella Sala Paradiso del Centro Congressi Mirella. Negli ultimi anni, il connubio fra musica e montagna è stato ancor più esaltato da due particolari concerti in alta quota, ai 3.000 metri di Capanna Lagoscuro: uno del pianista Ramin Bahrami (2012), l’altro proprio dell’Orchestra del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo, sotto la direzione di Pier Carlo Orizio (2013).